fbpx
More
    HomeCronacaFOGGIA – CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO - CONTRASTO ALL’ABUSIVISMO COMMERCIALE

    FOGGIA – CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO – CONTRASTO ALL’ABUSIVISMO COMMERCIALE

    Pubblicato

    Ieri, nell’ambito dei Servizi di Ordine e Sicurezza Pubblica connessi al Controllo Straordinario del Territorio e finalizzato al contrasto del fenomeno illegale, che desta preoccupazione sociale con particolare riguardo all’Abusivismo Commerciale, sono stati previsti servizi di controllo del territorio espletati in diverse giornate da parte della Polizia di Stato unitamente al personale della Polizia Locale, attraverso l’impiego di 1 equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine, 1 equipaggio della Squadra Mobile e 2 equipaggi della Polizia Locale.

    Sono state controllati n. 3 postazioni di banco stanziale di commercio di frutta e verdura ed 1 venditore ambulante di alimenti.

    In via Martiri di Via Fani angolo via Rovelli, il banco stanziale di frutta e verdura, presso il quale sono stati identificate 4 persone con precedenti penali, nei confronti di B.V. classe 1984 e P.M., classe 1938, sono stati notificati due DASPO Urbano essendo già stati contravvenzionati in passato, e sono state elevate sanzioni ex art. 20 del C.d.S (occupazione stradale), mentre la merce è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

    In via Napoli angolo via Martiri di via Fani, è stato controllato un venditore ambulante di alimenti M.A., classe 1966,con precedenti penali, elevando la sanzione ex art. 20 del C.d.S.  e notificando il provvedimento di DASPO Urbano.

    In viale Ofanto angolo via Pino Zaccheria, è stato controllato il banco stanziale di commercio di frutta ed il titolare della licenza C.M., classe 1943, con precedenti penali, è stato sanzionato ex art. 20 del C.d.S. e gli è stato notificato il provvedimento di DASPO Urbano.

    Serrati controlli, finalizzati al recupero del decoro urbano, contrastando fenomeni di abusivismo commerciale, da parte delle Forze di Polizia, continueranno anche nei prossimi giorni per consentire ai cittadini una maggiore percezione di sicurezza.

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...

    Segnalazioni….agricole

    In questo spazio abbandonato di un albero non curato, perché aveva bisogno di manutenzione,...

    Potrebbe interessarti

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...